giovedì 23 marzo 2017

Ciambella morbidosa al cioccolato (senza uova e burro)

Ciao a tutti miei cari amici, oggi vorrei proporvi un dolce al cioccolato dal gusto unico e che va bene per colazione, merenda o dopo pasto, insomma va bene sempre. Questa ricetta l'ho presa dal blog della mia carissima amica Simona, l'ho voluta provare perché era senza uova e burro e ormai non la mollo più, ho solo apportato qualche piccola modifica diminuendo il latte e lo zucchero. Ogni occasione è buona per farla, è soffice, umida, leggera e super mega golosa.. provatela e non ve ne pentirete! 

Ingredienti per stampo da 24 cm:

420 ml latte
200 gr di farina 00
170 gr zucchero
40 ml olio di semi
75 gr cacao amaro in polvere
1 bustina di lievito per dolci
1 bustina di vanillina

Il procedimento è semplicissimo, mettete tutti gli ingredienti nel bimby o in una ciotola.. prima i liquidi e poi i secchi e mescolate per bene fino a far amalgamare il tutto...preparate la teglia imburrandola e infarinandola, versate l'impasto e cuocete in forno statico a 180° per circa 45/50 minuti, fate cmq sempre la prova stecchino perché ogni forno è diverso. Sfornate e fate raffreddare, dopodiché potete decorare a vostro piacere, con zucchero a velo, con cioccolato bianco o fondente fuso, con granella di zucchero.... io l'avevo decorata in questa occasione con le codette di zucchero colorate in occasione della festa di carnevale all'asilo di Manuela... provatela non ve ne pentirete! Buon appetito!



mercoledì 22 marzo 2017

Linguine all'astice

Le linguine all'astice sono un primo piatto di pesce raffinato e molto gustoso, ideale per una bella cenetta o un pranzo importante. L'astice è un crostacei molto delicato che si può gustare sia abbinato alle linguine o spaghetti oppure semplicemente lessato e condito con un emulsione fatta con olio, limone, pepe e prezzemolo. Potete acquistarlo fresco o congelato, io l'ho preso congelato e il risultato è stato ugualmente ottimo. Potete abbinare questo fantastico primo piatto con un buon vino bianco o come ho fatto io con un bel prosecco.

Ingredienti per 4 persone:

2 astici 
350 gr di linguine
1 scalogno
1 spicchio d'aglio
Prezzemolo
Peperoncino
Olio evo
Sale
Salsa di pomodoro
Vino bianco

In una padella capiente mettiamo l'aglio intero e lo scalogno tritato e adagiamo gli astici con tutta la corazza, copriamo con un coperchio e lasciamo cuocere finché non cambiano colore (devono diventare arancione acceso) e nel frattempo rilasciano il gusto nel sughetto.   Togliamo gli astici dalla padella e con un trinciapollo tagliamo la corazza e estraiamo tutta la polpa che rimettiamo in padella aggiungiamo prezzemolo e peperoncino e sfumiamo con mezzo bicchiere di vino bianco. Appena il vino è sfumato aggiungiamo la salsa di pomodoro aggiustiamo di sale e terminiamo la cottura, nel frattempo cuociamo le linguine e appena cotte le scoliamo e buttiamo tutta nella padella col sughetto, facciamo saltare 1 minuto affinché tutto sia amalgamato, impiattiamo e serviamo belli caldi! Buon appetito!



lunedì 20 marzo 2017

Calamari ripieni

I calamari ripieni al forno sono un ottimo secondo di pesce, molto gustoso e facile da realizzare. Si preparano pulendo accuratamente i calamari e staccando i tentacoli che andranno poi tritati e rosolati col pane, salsa di pomodoro e altri ingredienti che vi serviranno a realizzare il composto per farcirli.

Ingredienti:

4 calamari
Salsa di pomodoro 
Mollica di pane
Grana grattugiato
Olio evo
Aglio in polvere
Peperoncino
Vino bianco
Prezzemolo
Sale

Lavate i calamari, eliminate la testa, tenendo da parte i tentacoli, e spellate la sacca eliminando le interiora. Tagliate i tentacoli in pezzi molto piccoli fateli rosolare in padella con un poco di olio l'aglio e il peperoncino; aggiungete un bicchierino di vino bianco e successivamente, appena il vino sarà evaporato, aggiungete la salsa di pomodoro e il prezzemolo. Fate cuocere per una decina di mimuti, spegnete la fiamma e aggiungete la mollica di pane, il grana e aggiustate di sale, quando il composto sarà tutto ben amalgamato potete iniziare a riempire i vostri calamari, avendo cura di non riempire al massimo le sacche, perché nella cottura tenderanno a restringersi e chiudete poi l'apertura con degli stuzzicadenti.
Mettete in una pirofila un foglio di carta da forno e posizionate sopra i vostri calamari, infornate e fate cuocere per circa 20 minuti a 180°. Sfornate e servite ben caldi.accompagnati da una bella insalata fresca. Buon appetito!



martedì 14 marzo 2017

Capesante gratinate

Ciao a tutti sono tornataaaaaaaa e vi propongo le capesante gratinate un piatto veloce e facile da preparare ma con un tocco raffinato che le rende perfette per le vostre cene speciali. Sono servite nella loro conchiglia e farcite con pane aromatizzato alle erbe, gratinate in forno per qualche minuto. Le capesante gratinate possono essere gustate come antipasto, ma si prestano bene anche come secondo piatto se volete optare per una cena gustosa e leggera.

Ingredienti:

4 capesante
un paio di pomodorini ciliegino
30 gr di grana grattuggiato
olio evo
prezzemolo tritato qb
basilico qb
timo qb
maggiorana qb
sale
peperoncino
60 gr di mollica di pane
un pò di vino bianco

Per preparare le capesante gratinate, iniziate mettendo le capesante in una teglia da forno con il guscio rivolto verso il basso. Preparate la farcia: mettete la mollica di pane  in una ciotola e aggiungete il parmigiano grattugiato e l’aglio. Prendete ora le erbe (prezzemolo, basilico, maggiorana e timo) e tritatele. Mischiatele al pane, salate, pepate e aggiungete l’olio tenendone da parte qualche cucchiaio. Per amalgamare meglio il tutto aggiungete un pò di vino bianco fino ad ottenere un composto denso, nè troppo liquido, nè troppo solido. A questo punto riducete i pomodorini a cubetti e metteteli da parte. Coprite le capesante con il composto di mollica ed erbe e sopra disporre i cubetti di pomodorino, aggiungete un filo d'olio. Mettete in forno caldo a gratinare a 200° per 20 minuti, fino a far dorare la superficie. Servite le capesante gratinate ben calde! Non tenetele più di 20 minuti altrimenti diventano gommose.


venerdì 9 dicembre 2016

Cozze gratinate

Ciao a tutti finalmente dopo un bel pò di tempo sono tornata, non riesco a stare tanto lontana dalla cucina :-D, oggi vi mostro la ricetta per le cozze gratinate che mia figlia Alessia adora, le piacciono da morire, sono semplici, veloci e molto buone.

Ingredienti per 4 persone:

20 cozze sgusciate a metà
3 fette di pan carrè
100 gr di grana grattuggiato
sale
peperoncino
prezzemolo tritato
olio evo
aglio in polvere
pangrattato

Prendiamo le fette di pan carrè e le frulliamo, mettiamo in una ciotola ed aggiungiamo il grana grattuggiato, il prezzemolo, l'aglio, peperoncino, sale con moderazione, perchè il grana è abbastanza salato; mescoliamo ed amalgamiamo bene gli ingredienti. Adesso aggiungiamo l'olio d'oliva finchè otteniamo un impasto morbido; sistemiamo le cozze su una teglia e mettiamo delle piccole quantità di impasto sulle cozze, spolveriamo con pangrattato e un filo d'olio e inforniamo a 200° in forno preriscaldato per circa 10 minuti. Sforniamo e serviamo belle calde...

 

domenica 13 novembre 2016

Panini morbidi al latte

Ciao amici e buon pomeriggio, i panini morbidi al latte sono quei paninetti che troviamo di solito nei buffet, sono molto versatili perchè potrete farcirli sia dolci, ad esempio con marmellata, che salati ad esempio con prosciutto e formaggio. Questa ricetta mi piace moltissimo e le mie bambine la adorano, e poi si mantengono mobidi per un paio di giorni; inoltre potete pure congelarli e quando li uscite si scongelano molto velocemente senza bisogno di forno e tornano morbidi e soffici come appena fatti.

Ingredienti per circa 20 panini:

160 gr di farina manitoba
160 gr di farina 00
80 gr di farina di semola
240 ml di latte
1/2 cubetto di lievito di birra
50 gr di olio d'oliva
10 gr di sale
1 cucchiaino di zucchero

Io uso il bimby per impastarli, e faccio così: mettere nel boccale latte, zucchero ed olio 45 secondi 40° vel.1. Azzerare la temperatura, aggiungere il lievito 6 secondi vel.5. Aggiungere le farine ed il sale 30 secondi vel.5 e 2 minuti vel.Spiga. Mettere il panetto ottenuto in una ciotola e far riposare almeno un'ora. Fate delle palline e metterle su una teglia con carta da forno e far riposare un'altra oretta. Scaldare il forno ventilato a 160° ed infornare per 15 minuti. Senza il bimby potete procedere come semplice impasto pizza. Provateli ne sarete entusiasti!! Per le feste dei bambini vanno sempre a ruba...





Pancake integrali con semi di chia

Vuoi cominciare la giornata con una bella carica, allora devi provare questi buonissimi pancake, ormai nei week end sono sempre la nostra colazione.

Ingredienti per 4 pancake:

200 ml latte
2 uova
1 cucchiaio di zucchero di canna
1 cucchiaio di semi di chia
125 gr farina integrale
1/2 bustina di lievito per dolci

Per guarnire:
Miele


Versiamo le uova e lo zucchero in una ciotola e sbattiamoli con una frusta a mano, poi uniamo il latte a filo, continuando sempre a mescolare con la frusta, adesso aggiungiamo la farina setacciata, i semi di chia ed infine il lievito. Facciamo riposare l'impasto per circa 10/15 minuti in frigo; prendiamo un padellino e scaldiamolo con fuoco medio, versiamo un mestolo di impasto e appena vediamo comparire le bollicine in superfice è pronto per essere girato dall'altro lato. Proseguiamo fino ad esaurire l'impasto, mettiamo i nostri pancake su un piatto da portata e consumiamoli caldi, versandoci sopra una generosa cucchiaiata di miele... buona colazione a tutti.